La pista ciclabile più suggestiva d’Europa? Alcuni non lo sanno, ma è tutta italiana: si tratta dell’Anello ciclabile del Garda, oltre 140 chilometri che si connettono poi anche con altri percorsi ciclabili e sono quindi ideali per un weekend all’insegna della natura e del benessere. La pista è in fase di completamente con il tratto che collegherà il confine del Trentino Alto Adige con Limone sul Garda passando accanto alla Strada Statale 45bis Gardesana. Solo l’ultimo pezzo perché in realtà negli anni scorsi erano già stati terminati e quindi aperti ai cicloturisti altri tratti come quelli tra Torbole e Riva del Garda, dove si congiunge alla ciclabile della Valle dei Laghi verso Salò. La pista sarà il prolungamento di altri 4 km che vanno dalla zona Sud del paese a Capo Reamol. Inoltre la ciclabile, battezzata ‘Garda by Bike’ sarà collegata con la Ciclovia del Sole e la Ciclovia Vento. Il prossimo passo potrebbe essere quello di predisporre alla fine della ciclabile anche un servizio di navi leggere che possa caricare a bordo turisti e ciclisti e riportarli a Limone.